Il Grande e Potente Oz

Il Grande e Potente Oz

Oscar Diggs, prestigiatore di un circo itinerante del Kansas, ciarlatano, egoista, dongiovanni dalla dubbia morale, si trova catapultato, durante una tempesta, in un mondo magico, la terra di Oz. Minacciati dalle prepotenze di una strega cattivissima, gli abitanti di questa terra aspettano l'uomo della profezia, un mago potente e straordinario che li salverà. Affascinato dalle bellissime streghe di Oz e dalla promessa di un immenso tesoro, Oscar fa credere di essere il mago che tutti aspettano, ma dovrà affrontare eventi più grandi di lui e soprattutto fare i conti con se stesso per diventare un uomo migliore. In questo percorso è aiutato dalla dolcissima strega buona Glinda, dalla scimmietta alata Finley e dalla tenera Fanciulla di Porcellana.

Una piacevole sorpresa questo nuovo film targato Disney. Erano anni che la "casa di Topolino" non ci regalava un prodotto così completo e ben fatto.

All'interno di questo film, con effetti speciali mai così sofisticati e un 3D finalmente a punto, si sviluppa una storia bellissima, avvincente per i bambini, incantevole e divertente per gli adulti, a cui, per due ore buone, è permesso evadere e abbandonarsi a questo mondo fiabesco.

Sono tanti i punti di forza di questo film.Raimi mantiene per tutto il film quel disincanto infantile, senza la presunzione di lasciarci a tutti i costi un'impronta invadente.

Tutti i personaggi sono fortemente caratterizzati. La commovente malinconia della bambina di porcellana è bilanciata dalla spassosa comicità della scimmietta alata. E i personaggi principali sono sostenuti da eccellenti e calzanti interpretazioni.

Insomma, come avete capito da questo che ho scritto qua sopra, il film è molto bello e divertente, con molti effetti speciali devvero strabilianti. Vi consiglio veramente di andarlo a vedere in 3D perché è ancora più bello ed eccitante.

 

di Daniele Cervoni

Il Grande e Potente OzIl Grande e Potente Oz